Scopri tutta la community

Ponte Lambro Green Land

Ponte Lambro

È un comune italiano di circa 4500 abitanti della Provincia di Como in Lombardia.
Ponte Lambro sorge tra i monti del Triangolo Lariano, in una posizione particolarmente strategica a ridosso del fiume Lambro. Il borgo esisteva già in epoca romana: la testimonianza più importante viene dai reperti rinvenuti nel sito archeologico nell’area di Schieppo, che annoverano resti di mura-ture, un impianto termale, depositi per cereali, sepolcri e monete. La storia di Ponte Lambro è principalmente legata alla sua attività economica, dallo sfruttamento della terra a quello del fiume e della sua forza: filatoi serici, cartiere e infine la costruzione del Cotonificio ne hanno determinato l’attuale conformazione. L’industria ha riorganizzato il territorio per aree di pertinenza, generando una sorta di “villaggio industriale”: si passa dalle case per gli operai a quelle per gli impiegati fino a giungere alle residenze dei proprietari o degli amministratori. Una storia fortemente improntata all’attività economica, ma in cui forti ed evidenti sono anche i legami con la sfera culturale ed ecclesiastica: tra le architetture religiose si annoverano la facciata della Chiesa parrocchiale di Ponte, attribuita all’esponente di rilievo del neoclassicismo Simone Cantoni, e il Convento di San Bernardo nel territorio di Lezza. Data la posizione caratteristica del borgo, non poteva mancare un particolare punto panoramico, da poco rimesso in sicurezza, il Sass Tavarac. Per gli appassionati questo è il punto di snodo che consente di raggiungere le cime più importanti del Triangolo Lariano (Puscio, Palanzone, Bolettone per citare alcune delle cime più facilmente raggiungibili).